Come organizzare l'armadio per il cambio stagione

Come organizzare l’armadio per il cambio stagione

Giornata libera, sole che splende, fuori 15° e tu?

Non vedi l’ora di indossare t-shirt e camicette leggere.

È GIUNTO IL MOMENTO, quello del cambio stagione.

L’armadio è li che ti guarda, ma tu non sai proprio da dove iniziare.

E quindi? Ecco qui qualche consiglio per effettuarlo senza troppi stress.

 

COME ORGANIZZARE L’ARMADIO PER IL CAMBIO STAGIONE

 

Per prima cosa RESPIRA, pensa che le prossime quattro ore saranno dedicate solo a questo (ehm…ora più ora meno).

 

Comincia con il DECLUTTERING, che vuol dire?

Liberati delle cose inutili;

Vestiti che non metti da sei mesi e sicuramente non metterai nei prossimi sei?

Quelle maglie o pantaloni che non ti entrano più?

Quegli accessori che ti hanno regalato ma non fanno assolutamente per te?

Quegli acquisti fatti in un momento di impulso?

 

Ok CALMA, non devi buttare niente.

Lo so cosa stai pensando “che spreco di denaro”!!!

Infatti anche io la penso cosi.

Puoi dare un’altra vita a queste cose.

Hai tre possibilità:

  • Darle in beneficenza
  • Venderle
  • Regalarle

In questo caso potrai fare felice qualcun altro.

Ora avrai sicuramente recuperato un bel po’ di spazio, ed avrai anche avuto modo di vedere che tipo di abbigliamento effettivamente hai o se eventualmente ti occorre acquistare per la stagione in arrivo.

Procurati dei nylon per gli appesi da conservare (tipo quelli della pulitura per intenderci) e degli scatoloni per il piegato.

https://www.amazon.it/HOME-LAUNDRY-Polietilene-Trasparente-Antipolvere/dp/B08X2MRZ4K/ref=sr_1_2_sspa?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&crid=36V84M4DXGJ91&keywords=nylon%2Btrasparente%2Bper%2Babiti&qid=1647078869&s=kitchen&sprefix=nylon%2Btrasparente%2Bper%2Babiti%2Ckitchen%2C77&sr=1-2-spons&spLa=ZW5jcnlwdGVkUXVhbGlmaWVyPUEyUUo3UDhaMDA2REpWJmVuY3J5cHRlZElkPUEwODczMDgxU0lQUjc2QlRBVjlKJmVuY3J5cHRlZEFkSWQ9QTA5Mzg3ODA1UEZRSVhMMEZKV0Ymd2lkZ2V0TmFtZT1zcF9hdGYmYWN0aW9uPWNsaWNrUmVkaXJlY3QmZG9Ob3RMb2dDbGljaz10cnVl&th=1

Ti consiglio dei contenitori di plastica con il coperchio ermetico così da poterli inserire in ripiani alti evitando così di prendere polvere.

https://www.amazon.it/Contenitore-Storage-60X40X36-Colori-Assortiti/dp/B00U9SC36C/ref=sr_1_5?crid=3AZGVEWHXX8MO&keywords=scatola+plastica+con+coperchio&qid=1647077805&s=kitchen&sprefix=scatola+plastica+%2Ckitchen%2C77&sr=1-5

La scelta delle scatole è importante, per evitare di avere mille milioni di cose da stirare una volta che rifarai il cambio stagione invernale.

Ora svuota completamente l’armadio, prima parti dagli appesi e poi man mano passa ai cassetti.

Naturalmente disinfetta tutto prima di inserire i nuovi capi in ordine.

 

Togli i capospalla più consistenti (piumini e cappotti), coprili con il nylon e riponili in uno spazio appeso che non utilizzi quotidianamente e dove potranno restare fino al prossimo inverno.

Passa ai maglioni in lana a trama grossa e riponili in ordine nelle scatole.

Per gli accessori (sciarpe, guanti e cappelli) utilizza una scatola a parte.

Jeans, camicie, t-shirt ed abiti a grandi linee vanno bene tutto l’anno, quindi dividile in categorie e riponile in maniera ordinata nell’armadio.

Se possibile cerca di utilizzare le grucce corrette, ne troppo grandi ne troppo piccole; anche questo è un piccolo trucchetto per farti guadagnare spazio.

Utilizza solo una gruccia per ogni capo, senza sovrapporle.

Per i piegati non riempire troppo i cassetti, rischi di stropicciare il tutto.

 

Come ultimo tocco, inserisci dei sacchetti profumati ed ecco qua!!!!

Il gioco è fatto!!!!!

 

Buon divertimento!!!

 

Related Posts
2 Comments

bookmarked!!, I really like your site!

Antonella Virardi

Thank you very much!!

Commenta l'articolo

Your email address will not be published.Required fields are marked *

Chatta con me!